APERITIVO MUSICALE IN GIARDINO. Al via la campagna di fundraising per migliorare i servizi agli ospiti 

13 Maggio 2024
IMG-20240509-WA0024-1.jpg

La Fondazione “monsignor Arrigo Mazzali” intende proseguire la sua azione di apertura nei confronti della città e del territorio con l’obiettivo di far conoscere la struttura e le attività rivolte al benessere dei suoi ospiti.

Per questa ragione, giovedì 16 maggio, alle 18, organizza nel giardino della struttura un aperitivo in musica, con il patrocinio del Comune di Mantova, per illustrare le attività legate al  giardino terapeutico, una vera eccellenza, alla palestra di riabilitazione e cure intermedie, aperta oltre che agli ospiti anche ai cittadini, e i servizi ADI e DomusMed per gli esami diagnostici a domicilio di pazienti difficilmente trasportabili. Seguiranno le visite.

L’incontro si concluderà con un piccolo concerto a cura degli allievi del Conservatorio “Lucio Campiani” di Mantova con cui, per la prima volta, la Fondazione attiva una collaborazione destinata a proseguire con altre progettualità, e con il contributo degli allievi dell’Istituto “Bonomi Mazzolari”, con i quali la collaborazione è già attiva e consolidata, nel ruolo di camerieri a supporto del buffet la cui preparazione viene curata della cucina della struttura.

Lo scopo di questo incontro, oltre a far conoscere la struttura e le attività svolte all’interno della Fondazione a favore degli ospiti, è anche rivolto all’avvio di una campagna di fundraising destinata a migliorare servizi e ad acquistare strutture senza pesare sulle spalle delle famiglie.

Le erogazioni liberali, detraibili fiscalmente, possono essere effettuate sul conto corrente dedicato IT90S0306909606100000079848.

“Da tempo la Fondazione apre le sue porte alla città e al territorio per farsi conoscere e per condividere le difficoltà che, ogni giorno, riscontra a causa della mancanza di risorse per garantire e, potenzialmente migliorare, i suoi servizi nei confronti degli ospiti – dice la presidente Mara Gazzoni – Siamo soddisfatti di proseguire nella collaborazione con l’istituto “Bonomi – Mazzolari” e di avviare quella con il conservatorio “Campiani”. Il coinvolgimento degli studenti è davvero un bene prezioso per la nostra comunità ”.

Gli allievi del Conservatorio eseguiranno standard jazz tra cui “There Will Never Be Another You”, “All Off Me”, “Song For My Father”, “Autumn Leaves”, “I Got Rhythm”, “Someday My Prince Will Come”, “Cheek To Cheek” e “Hello Dolly”. La formazione è costituita da Margherita Shllaku e Sarita Borgonovi (voce), Ludovica Angelini (basso elettrico), Edoardo Colombo (batteria), Riccardo Mortara Cauzzi e Braghini Raffaele (chitarra).

 

Alcuni fornitori della Fondazione contribuiranno all’iniziativa con donazioni in prodotti. Tra questi si ringraziano per la disponibilità Gruppo Demar, Pregis, Cleca, Consorzio Latterie Virgilio e Panificio Iobbi.

 

Scarica la brochure coi progetti